Erranti Valdarno
Il pensiero di Erranti Valdarno su "I 4 moschettieri in America"

Una macchina teatrale originale e giocosa

Visto il 08/01/2016 | Teatro Comunale di Bucine, Bucine (AR)

Impressioni raccolte in teatro dopo lo spettacolo

È uno spettacolo molto interessante, originale nella scelta di tecniche che si incontrano e si integrano l’una con l’altra: le ombre, i libri animati, il rievocare ogni tanto parte del vecchio programma radiofonico I 4 moschettieri. Tutto è messo insieme in una maniera veramente fresca e accattivante. Penso che sia uno spettacolo molto piacevole e adatto sia ai bambini, ai ragazzi, che agli adulti. (Antonella Giangeri)

Lo spettacolo mi è piaciuto moltissimo, anche perché mi sembra un modo perfetto per coinvolgere i bambini in teatro in maniera più giocosa e invitante. Soprattutto c’è un grande lavoro di base, che è ancora più apprezzabile rispetto a quello fatto nel precedente. Dialoghi degli dei sicuramente era molto interessante, ma I 4 moschettieri è più particolare e, secondo me, ancora più complicato da mettere in scena. Un plauso va, quindi, agli attori che sono stati come al solito fantastici, ma anche ai bambini che sono rimasti in sala in silenzio e hanno partecipato ridendo. (Antonio Laini)

Sono entusiasta, mi è piaciuto tutto: gli espedienti, la recitazione, le voci. Lo reputo pieno di spunti, di trovate fantastiche, anche per il mio lavoro. Devo dire che non trovo un punto negativo. (Gabriella Foschi)

Mi ha fatto riscoprire la storia de I tre moschettieri in un’altra visione, in un senso anche molto più comico. È stato un tuffo nel passato molto interessante e divertente. (Chiara Cappelli)


Tutti i pensieri degli spettatori su
"I 4 moschettieri in America"