ST(r)AGE (CANTIERI INCIVILI)

bologninicosta

ST(r)AGE (CANTIERI INCIVILI)

con Aurora Di Gioia, Giorgia Narcisi, Daniele Tagliaferri, Andrea Zatti
drammaturgia Sofia Bolognini
regia Sofia Bolognini
assistente alla regia Dario Costa
ricerca sociale Daniele Panaroni

ST(r)AGE narra la resurrezione di un’arte scomparsa, possibile solo attraverso la costruzione di una identità comune. È una riflessione sul teatro come cruda esposizione che si svuota di significato, trascolora, perde di forza. È un faro impietoso che rivela contraddizioni e angosce della nostra epoca, dando voce e corpo a personaggi estremi, stremati, addolorati, confusi, isolati. È la provocazione ad immaginare un paese senza cultura, dove gli intellettuali tacciono e gli artisti dimenticano la propria arte. È un tentativo – assolutamente parziale – di rispondere, ancora una volta, alla solita vecchia domanda: a che serve?

Impressioni degli spettatori


Martina ColucciMartina Colucci08/09/2018

Hai visto questo spettacolo?

Entra a far parte della community e scrivi la tua impressione!