La tartaruga

La tartaruga

di Luigi Pirandello
regia, scene e luci Levan Tsuladze
assistente alla regia Martina Agostini
con Giulia Cailotto, Giusto Cucchiarini, Roberta De Stefano, Giovanni Franzoni, Michele Mariniello, Massimo Scola
direttore tecnico Robert John Resteghini
direttore di scena Davide Capponcelli
capo elettricista Vincenzo Bonaffini
fonico Giampiero Berti
sarta Elena Dal Pozzo
scene costruite nel laboratorio di Emilia Romagna Teatro Fondazione
capo costruttore Gioacchino Gramolini
costruttori Sergio Puzzo, Marco Fieni, Riccardo Betti
decoratori Elena Giampaoli, Lucia Bramati
costumi realizzati dalla sartoria del Kote Marjanishvili State Drama Theatre su progetto di Nino Surguladze
musiche Zurab Gagloshvili
coreografie Gia Marghania
interprete Margarita Erisheva
EMILIA ROMAGNA TEATRO FONDAZIONE
in collaborazione con KOTE MARJANISHVILI STATE DRAMA THEATRE

L’autore con cui Levan Tsuladze si confronta è Luigi Pirandello, non il Pirandello drammaturgo bensì quello narratore di cui adatta La tartaruga. La novella è incentrata sulle vicende di Mister Myshkow, il quale viene convinto che il lento animale porti fortuna. Il vortice di disavventure in cui il protagonista si troverà immerso è la scintilla che accende il progetto registico di Tsuladze, brillante e dagli accenti umoristici.

Impressioni degli spettatori


Teatro in classeTeatro in classe24/11/2016

Hai visto questo spettacolo?

Entra a far parte della community e scrivi la tua impressione!