Alessia Piomboni
Il pensiero di Alessia Piomboni su "Sull’Oceano"

Due storie in viaggio su una nave

Visto il 29/06/2017 | Chiesa della Rimembranza, Loro Ciuffenna (AR)

Nella suggestiva cornice della Chiesa della Rimembranza di Loro Ciuffenna è andato in scena Sull’Oceano della compagnia livornese mo-wan teatro. Il luogo, oltre a essere molto bello, conferisce allo spettacolo una piacevole sensazione di vicinanza tra l’attore e il pubblico. Non essendoci un palco, l’attore e gli spettatori si trovano sullo stesso piano, quindi si stabilisce un legame tra di essi. La scenografia, minima, è rappresentata solo da una sedia posizionata al centro della scena.
Il monologo tratta la storia di due uomini, un italiano che vive nei primi anni del Novecento, alla ricerca di una possibilità per cambiare la propria condizione di vita, e un italiano oggi, che percepisce il viaggio come attività di svago. Il tema del viaggio fa da collegamento tra i due protagonisti tramite la nave, il transatlantico Nord-America nel primo caso, la Royal Caribbean nel secondo.


Tutti i pensieri degli spettatori su
"Sull’Oceano"